news

  • warning: Creating default object from empty value in /var/www/design.rootiers.it/2010/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc on line 33.
  • user warning: Expression #1 of ORDER BY clause is not in SELECT list, references column 'tecniche2010.nc.last_comment_timestamp' which is not in SELECT list; this is incompatible with DISTINCT query: SELECT DISTINCT nc.nid FROM 10_node_comment_statistics nc INNER JOIN 10_node_access na ON na.nid = nc.nid WHERE (na.grant_view >= 1 AND ((na.gid = 0 AND na.realm = 'all') OR (na.gid = 1 AND na.realm = 'nodeaccess_rid') OR (na.gid = 0 AND na.realm = 'nodeaccess_uid') OR (na.gid = 0 AND na.realm = 'nodeaccess_author'))) AND ( nc.comment_count > 0 )ORDER BY nc.last_comment_timestamp DESC LIMIT 0, 10 in /var/www/design.rootiers.it/2010/modules/comment/comment.module on line 313.
aggiornamenti ed eventi

oh no!!!

...mi è appena scomparso un lunghissimo post con tutta la descrizione di ciò che avevo fatto per il telaio... adesso ricomincio da capo, ma mi ci vorrà una vita! non ci posso credere...

INFO PARAMETRO MATERIALE

Ciao stefano, stavo rifacendo l'esercizio sul parametro materiale che abbiamo fatto in aula martedì e ho un problema: quando assegno nel progetto il materiale al singolo elemento me lo cambia a tutti. Ho già provato a controllare se il parametro è di istanza o tipo,ma credo di aver sbagliato qualcosa. Ho aperto arredo generico ho disegnato la finestra assegnato i parametri e sono andato ad assegnare i materiali, ma non c'è verso di rifare la sequenza di Ronchamp :-)


 

non riesco ad allegarti il file perchè è più grande di 2 m

Ps. ci sono anche le etichette...fanno ancora un pò ikea, ma magari su un elaborato di progetto avrebbero più senso.

 

12 - Martedi 12 Gennaio - Tagging

 cari tutti,

buon 2010!
La prossima lezione si terra' martedi 12 
in aula barberini con inizio ore 18.

Per riprendere contatto e iniziare nel miglior
modo possibile, e' richiesto a tutti:

1.
consegnare sul sito lo stato d'avanzamento
del modello di struttura
, non importa a quale
stato d'avanzamento, comprese indicazioni di
errori, punti morti, problemi, ecc.

2.
Portare una prima intenzione di tema d'esame

3.
Portare il proprio laptop


a presto e buon lavoro a tutti!

 

LighthouseInMalta_generative&parametric model

In order to help Paolo developing his thesis, i've produced a code for producing slim 3d-models to be analized and optimized.

The code is running in rhinoscript and it produces lighthouse models which has a fixed geometry. On the other hand, this geometry strongly depends on parametersThe script delete everything you've modeled in rhino and creates a lighthouse instance. 

valori assurdi nelle dimensioni di travi e pilastri

Pilastri

Procedimento SAP_correzione

Sono riuscito a risolvere i problemi che avevo con il SAP. Di seguito il procedimento che ho seguito.

Apro il SAP, seleziono in basso a destra l' unità di misura ( KN-m ), dopodichè File>New Model e creo una griglia che rappresenta il telaio che voglio analizzare. La Z corrisponde alle ordinate, ovvero il numero di impalcati del telaio. La y, per ora, la annulliamo dandole un valore 1 ( stiamo lavorando su un piano ).

TUTORIAL_parametri della progettazione strutturale

Proviamo a mettere in ordine l'esperienza fatta in queste settimane con la professoressa Salerno e l'architetto Varano.

Nel tutorial vedremo come: 

  1. Creare le famiglie di trave e pilastro parametrico in CA _parte1
  2. Costruire un telaio da progetto di revit _parte2
  3. Analizzare il telaio su SAP e ritornare a revit con i dati che provengono dall'iterazione con l'analisi strutturale_parte3

PARTE 1: è possibile scaricare le famiglie da questa pagina.



11 - Sabato 28 Novembre - Seminario parametri della progettazione strutturale 4

La lezione tenuta dalla professoressa Salerno con la partecipazione dell’Arch.Valerio Varano ha avuto come argomenti il ruolo delle travi di collegamento all'interno del modello parametrico e l'assegnazione di un'inerzia minima ai pilastri per evitare fenomeni di instabilità euleriana (carico di punta). E' seguita poi un'esercitazione di progetto-verifica iterativa in SAP.

 

TELAIO CON CARICO

 Salve a tutti, in questa settimana ho provato a capire come mettere i carichi su un telaio non complesso. Premesso che in realtà la mia griglia strutturale prevede duetravi principali longitudinali connesse trasversalmente da alveolari, ho creato un telaio solo con le travi principali e quelle di bordo.

 

 Ho poi messo il pavimento laterocementizio e ho segnato l'area

Telaio strutturale in legno

 Ho provato a rimodellare il telaio, questa volta inserendo i miei parametri direttamente

nella famiglia invece che ottenerli dall' abaco.

Ho scelto parametri di tipo diverso (Discipline>Common oppure Structural ) a seconda delle

unità di misura ogni volta in gioco ( ad es. Discipline>Structural> Area Force nel caso delle

tensioni, in modo da poter lavorare con una grandezza del tipo [F]/[L][L]...).

I parametri sono TUTTI condivisi per farli apparire successivamente in un abaco. La distinzione

Condividi contenuti