TUTORIAL: Le Fasi in Revit 2011

Ho pensato di fare un po' di chiarezza sul tema delle fasi, dal momento che è un argomento che spesso crea confusione. Spero di riuscire a tirarne fuori qualcosa di utile!

Per introdurre l'argomento si può dire che le fasi sono definibili come veri e propri momenti temporali, fasi appunto, in cui avviene una determinata cosa. Utilizzare le fasi può essere comodo se si vuole rappresentare un modello non soltanto in maniera statica al suo stato ultimo di oggetto finito, ma in modo dinamico nel corso del tempo.

Come prima cosa dunque per fare ordine, è il caso di cominciare a definire (se le abbiamo già chiare) quali saranno le fasi di cui è importante tenere conto nel nostro modello, gli intervalli temporali in cui avverrà qualcosa di significativo.

Se andiamo a cliccare, all'interno del pannello "manage", sul pulsante "phases", si apre la finestra visibile qui sotto:

occupiamoci per adesso solo di questo primo pannello, quello delle "Project Phases". Ci sono già due fasi presenti di default. Dal momento che le parole "existing" e "new construction" sono presenti in punti diversi con significati leggermente diversi, e questa cosa secondo me può creare confusione, ho scelto di rinominare le fasi esistenti e di crearne una terza.

 

Ora: queste fasi sono fondamentalmente dei PARAMETRI, che io posso assegnare, dalla finestra delle proprietà:

- alle viste: vuol dire che in ogni vista che ho (le piante, il 3d, le sezioni, le SCHEDULES!) io posso posizionarmi in un determinato momento. Se al livello1 assegno la fase3, io visualizzerò nella pianta del livello1 QUEL particolare momento temporale. A ogni vista posso assegnare una fase diversa. (c'è di più, ma ci arrivo con calma)

- ai componenti: qualsiasi famiglia inserisco nel progetto ha 2 parametri di fase. La fase in cui viene costruita e la fase in cui viene demolita.

Adesso disegno una serie di muri edificati e demoliti in fasi diverse, così possiamo vedere tutte le opzioni che abbiamo a disposizione.

Innanzitutto, alla vista su cui sto disegnando assegno la fase1, quella in cui voglio sia costruito il primo muro. Dalla finestra delle proprietà della vista, assegno a "phase" quella che mi interessa. Per adesso sorvoliamo su "phase Filter" e lasciamo "show all". Specificare adesso la fase non è necessario, ma è più comodo. Tutti gli elementi che inserisco in una vista che è in una determinata fase, si collocano in quella stessa fase. Naturalmente poi possiamo modificare questi dati.

 

Disegno il mio muro, e come possiamo vedere dalle proprietà, nella sezione "phasing" appaiono i parametri temporali. Il primo muro viene creato nella fase1 e mai demolito.

 

Adesso sempre dalle view properties ci spostiamo alla fase2, praticamente facciamo un salto avanti nel tempo, e disegnamo i muri interni.

 

anche a questi si è assegnata in automatico la fase in cui ci trovavamo con la vista quando li abbiamo disegnati.

 

ora però ad alcuni di questi vogliamo anche assegnare una fase in cui vengono demoliti.

 

infine ci spostiamo nella fase3 e disegniamo gli ultimi muri:

 

Dal momento che, come abbiamo detto, ad ogni vista posso assegnare una fase diversa, se duplico la pianta del livello1 posso visualizzare la stessa pianta in fasi differenti senza cambiare continuamente le proprietà della vista.

 

[ovviamente nell'immagine qua sopra ho sbagliato a chiamare le viste, "livello1fase2" e "livello1fase3" sono scambiate, tanto per confondere ancora di più!]

come potete vedere, i muri costruiti nelle tre fasi diverse, e quelli che nella fase attuale vengono demoliti, sono rappresentati ognuno in maniera diversa, e comunque diversamente da come vorrebbero i corrispondenti parametri di tipo, i materiali assegnati etc.

Questa cosa dipende dal Phase Filter, l'altro parametro che visualizziamo nelle proprietà della vista. Cos'è e da dove si controlla?

Dobbiamo tornare alla finestra in cui abbiamo definito le fasi all'inizio.

Come si può vedere dalle immagini precedenti, il parametro "phase filter" delle proprietà della vista era di default su "show all". In questa finestra possiamo ritrovarlo, insieme ad una serie di altri filtri. I filtri delle fasi servono a scegliere di volta in volta cosa ci interessa visualizzare e come.

Vediamo il filtro "show all" per chiarire meglio: questo filtro fa sì che a prescindere dalla fase in cui mi trovo nella vista, io avrò che:

il "new", quindi le cose costruite in quella determinata fase, sono visualizzate "by category", quindi così come è stabilito nelle proprietà dell'oggetto in questione, senza modifiche.

l'"existing", perciò quello che c'era anche nelle fasi precedenti, è "overridden", questo vuol dire che sarà visualizzato diversamente, vedremo dopo come, e allo stesso modo anche il "demolished", che è quello che in quella fase viene demolito.

L'overridden, quindi la sovrapposizione di una visualizzazione personalizzata di determinati oggetti, si controlla dal pannello accanto, ovvero "graphic overrides":

Come vedete in questa tabella sono presenti tutte le condizioni personalizzabili che stanno nel pannello dei filtri.

ATTENZIONE: existing, demolished, new, NON sono fasi temporali! sono un'altra cosa! sono la condizione in cui ogni oggetto si può trovare A SECONDA della fase in cui ci si trova.

ad esempio se mi trovo nella fase3, alcuni dei miei muri saranno "existing" perchè costruiti in fase 1 e 2, altri saranno "demolished" perchè demoliti in questa fase, altri "new". Se cambio fase e mi sposto alla fase2 le condizioni dei singoli oggetti cambiano!

torniamo ai "graphic overrides": come possiamo vedere, per ognuna delle condizioni possiamo personalizzare la visualizzazione in sezione o in proiezione, delle linee e delle campiture. Guardando le piante nelle fasi diverse, le caratteristiche del filtro (show all) che a quelle piante era assegnato, e quest'ultima tabella dovrebbe chiarirsi il collegamento.

Assegno una fase ed un filtro ad una vista. Questo filtro mi consente di decidere cosa voglio vedere, e se voglio che qualcosa sia visualizzato diversamente da come sarebbe di default; il COME questa diversa visualizzazione è fatta lo decido sui graphics overrides.

Adesso per mettere in pratica posso creare un filtro personalizzato, e modificare gli overrides.

 

a questo punto, se ad una determinata vista assegno il mio nuovo filtro, otterrò la visualizzazione che mi interessa:

 

se "torno indietro nel tempo" e mi sposto alla fase2, lasciando il filtro com'è, ovviamente cambia la visualizzazione, per quello che dicevo prima: in fase2 i muri nuovi e quelli esistenti sono altri rispetto a quelli in fase3!

Naturalmente posso inserire tutti i filtri che mi interessano, scegliendo come visualizzare le cose. Posso ad esempio fare un filtro in cui vedo tutto "by category" e non visualizzo ciò che è demolito, per vedere il risultato finale:

 

e poi ovviamente ad ogni vista assegnare un filtro diverso:

 

questo è tutto, spero di essermi riuscita a spiegare!

Gruppo di lavoro:
MariaLeporelli



Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer