Pannello tra due istanze

Di seguito alcune migliorie apportate alla famiglia, al fine di ottenere un modello più soddisfacente dal punto di vista costruttivo:

1_crazione di un profilo ortogonale alla trave come elemento di appoggio e fissaggio del pannello. Inoltre questo nuovo elemento "media" le diverse inclinazioni dei piani che contengono il pannello e la trave.

2_aggiornamento quindi in ambiente di massa delle due istanze (alle quali vengono attribuiti due valori diversi per lo stesso parametro variazione, secondo il metodo descritto da Stefano Guarnieri nel post precedente)

3_risoluzione quindi del nodo trave-pannello attraverso la piegatura di quest'ultimo. I punti in 3D attraverso i quali viene creata la massa (pannello) aumentano.

           

 

Dopo aver apportato queste modifiche ho provato ad importare la famiglia nel progetto, assegnando nella macro diversi valori ai due parametri prima_variazione e seconda_variazione, ma in modo fallimentare.

Credo che il motivo sia la necessità di risolvere la rotazione in pianta della seconda istanza (va in qualche modo collegata alla direzione fornita dalla spline sulla quale viene eseguita la macro). Cercherò di risolvere.

A presto con nuovi aggiornamenti

Gruppo di lavoro:
Valeria
StefanoGuarnieri


Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer