Consegna d'esame (seconda parte)_Aiuti e Campisi

 

Abbiamo impostato poi il Nord reale per poter avere ombre reali nelle nostre viste. Siamo andate sulla proprietà di una vista (piana) e abbiamo cambiato l'orientamento da nord di progetto a nord reale.
 
 
A questo punto abbiamo ruotato il progetto attraverso il comendo posizione reale.
 
 
 
 
Per il computo metrico estimativo avevamo bisogno di ricavare dal modello le quantità dei materiali
e degli elementi ed attribuire un costo ad ognuno.
Lo strumento da utilizzare sono le schedules, si può fare una tabella per ogni categoria e all'interno di essa 
estrapolare i dati necessari. 
Le tabele che abbiamo effettuato ci sono state utili a calcolare i costi del nostro progetto, infatti abbiamo assegnato ad ogni elemento un prezzo inserendolo nei dati della famiglia o del tipo. 
 
Nelle tabelle decidiamo quali caratteristiche di quell' elemento calcolare e inoltre possiamo calcolare dei dati impostando delle formule contenenti i dati di base.
 
Di seguito riportiamo degli esempi
 
 
 
 
Lavorando in due sullo stesso modello abbiamo provato diversi metodi per lavorare separatamente, non ci siamo trovate bene con il link poichè abbiamo trovato difficoltà nel non controllo del progetto nella sua interezza; invece ci abbiamo riscontrato che è molto utile lavorare con i gruppi infatti si copia come unico oggetto un insieme di elementi che successivamente possono separati con il comando ungroup e quindi rimodificati.
 
 
 
 
 
Gruppo di lavoro:
giulia campisi
giorgia aiuti


Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer